Stasamento condotti e spazi confinati

Lavorazioni in spazi confinanti o sospetti di inquinamento (DPR 1774/2011)

Si definisce spazio confinato un ambiente circoscritto, con limitate aperture e con una ventilazione naturale insufficiente e alcuni esempi sono: serbatoi, silos, fogne e canali tombati, depuratori, ecc.

L’escavatore a risucchio e i minirobot a corredo dello stesso, spesso possono essere impiegati senza che l’operatore debba intervenire all’interno dello spazio confinato, garantendo pertanto elevati livelli di sicurezza.

Il funzionamento dell’escavatore a risucchio inoltre permette un ricambio di 42.000 mc di aria/ora e ciò riduce i rischi di intossicazioni dovute alle esalazioni di sostanze tossiche o nocive laddove sia comunque necessario l’intervento umano.

Per eseguire questo tipo di lavorazioni, la nostra ditta dispone di personale altamente specializzato e di tutta l’attrezzatura di sicurezza necessaria (es. sistemi di recupero, rivelatori multigas Atex, autorespiratori, ecc.).

certificazioni

Certificazione SOA – categoria OG3, classifica III

per la costruzione di strade, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, linee tranviarie, metropolitane, funicolari, piste aeroportuali e relative opere complementari.

Certificazione SOA – categoria OG8, classifica II

Opere fluviali, di difesa, di sistemazione idraulica e di bonifica.